By Published On: 12 Maggio 2020Categories: Lettere

Lettere – M5S: la Giunta civica di centrodestra si è aumentata lo stipendio

Boffalora D’adda il 25/02/20 con la delibera NR. 4 DEL 25-02-2020, in piena emergenza sanitaria, la Giunta civica di centrodestra si è aumentata lo stipendio.

Una mossa di certo non illegale, ma sicuramente inopportuna e profondamente irrispettosa verso tutti coloro che oggi hanno perso il lavoro, che sono in cassa integrazione o verso gli imprenditori in crisi.

Per noi del MoVimento 5 stelle questi soldi vanno investiti per ridurre le tasse ai cittadini, per distribuire, soprattutto in questo periodo, mascherine alla cittadinanza e aiuti di vario genere, di certo non per aumentare gli stipendi del sindaco e della sua Giunta.

Sino a Maggio il sindaco ha percepito l’indennità  pari al 50% per via di un secondo reddito in Regione, ma dal 01/05/20  ha raggiunto l’età pensionabile per cui, da tale data, percepirà oltre la pensione piena lo stipendio per intero da sindaco, appena ritoccato, passando dai lordi 1301,00€  (ridotti al 50% sino a Aprile) ai 1659,00€, questo aumento di indennità coinvolge a cascata vicesindaco e assessori che vedono aumentare anche il loro reddito mensile.

Da aggiungere ogni anno, oltre a questo, i rimborsi spese di trasporto, sebbene previsti, in quanto il primo cittadino è residente in altro comune.

Certo il lavoro del sindaco prevede responsabilità, doveri, ma in questo momento come gruppo del MoVimento 5 stelle siamo rimasti basiti di fronte ad una scelta che rappresenta una mancanza di rispetto nei confronti dei cittadini.

Inoltre nelle scorse settimane sono giunte voci, ancora da verificare con il nuovo bilancio, che per l’anno 2020 non saranno previste somme per le associazioni sportive, ludiche e religiose così come previsto negli scorsi bilanci, una scelta scellerata visto il recente “bonus” e visto che ogni anno le poche attività sportive e di intrattenimento stanno scomparendo.

Giusto per cronaca aggiungo che Boffalora D’adda fa parte di un’unione comprendente i comuni di Abbadia Cerreto, Corte Palasio e Crespiatica ed è l’unico comune dove la giunta ha sfruttato il decreto ministeriale per aumentare l’indennità mensile dei propri componenti.

Ci auguriamo che tutta questa situazione finisca presto e che l’italia possa ripartire più pronta di prima e che questo “premio” possa servire all’amministrazione per lavorare di più per i cittadini e per le loro famiglie, non solo con chiacchiere da bar, ma con fatti concreti che possano ridare la luce alla nostra comunità.

Cristian Segreto
Movimento cinque stelle

Lodinotizie in
collaborazione con: