Il sindaco di Massalengo aggredito fuori dalle Poste

Massalengo – L’episodio è avvenuto questa mattina intorno alle 8:00, quando il primo cittadino del paese Severino Serafini ha ricevuto due ceffoni al volto, poco dopo essere uscito dall’ufficio postale in via Premoli.

L’aggressore è un cittadino del paese, con il quale Serafini qualche giorno fa aveva avuto dei contatti e aveva inoltre segnalato pubblicamente, anche a mezzo social network, alcuni disagi causati sul territorio comunale.

Il sindaco non ha esitato a denunciare l’accaduto ai Carabinieri.

La segretaria provinciale e gli esponenti locali della Lega, hanno subito preso le difese di Serafini definendo l’accaduto come “un atto vile”. Solidarietà è stata già espressa anche da numerosi cittadini di Massalengo.

Lodinotizie in
collaborazione con: