Meteo. Da lunedì anticiclone africano con temperature come a maggio

La parola d’ordine dell’ultimo weekend di marzo sarà variabilità, il sole infatti sarà alternato a nuvolosità irregolare di passaggio. Le nubi affolleranno soprattutto i cieli del Centronord e in particolare nella giornata di sabato. Il freddo dei giorni scorsi sarà ormai un ricordo, con le temperature destinate ad un ulteriore rialzo, tanto che le massime pomeridiane potranno raggiungere i 18-20°C.

La settimana santa vedrà invece l’arrivo dell’anticiclone africano, almeno nella prima parte, per una vera e propria ‘esplosione della primavera: tra lunedì e giovedì non solo il sole sarà prevalente da Nord a Sud, ma assisteremo ad un ulteriore aumento delle temperature, che si porteranno su valori ben oltre le medie del periodo con punte massime localmente tipiche del mese di maggio. I valori diurni infatti superereanno diffusamente e abbondantemente i 20°C, con picchi locali di 24-25°C sulle zone interne lontane dal mare.

L’anticiclone africano potrebbe cedere proprio in prossimità del weekend di Pasqua, sotto l’incalzare di correnti più fredde dal Nord Europa. In questa fase è dunque probabile il ritorno della pioggia almeno su parte d’Italia e in primis sulle regioni settentrionali, il tutto accompagnato da un calo delle temperature. Il condizionale tuttavia, ad oggi, rimane d’obbligo data ancora l’elevata distanza temporale per Pasqua. Seguiranno analisi e aggiornamenti.

Lodinotizie in
collaborazione con: