By Published On: 26 Luglio 2015Categories: Politica

Guidesi VS bando prefettura: «Cittadini pretendano vitto e alloggio pagati»

“1 milione e 102mila euro messi a disposizione dalla prefettura di Lodi per dare vitto, alloggio, sigarette e cellulari per tre mesi e mezzo ai clandestini. La misura è colma. Invitiamo i disoccupati e le famiglie in difficoltà del lodigiano a pretendere lo stesso trattamento. Basta razzismo contro i nostri cittadini”. Il deputato leghista Guido Guidesi lancia la rivolta politica contro il nuovo bando di accoglienza della prefettura di Lodi. “Clandestini mantenuti, non di rado in alloggi di lusso, e cooperative che guadagnano con le tasse dei cittadini onesti, mentre i lodigiani disoccupati e indigenti sono lasciati soli da un governo che privilegia gli stranieri. Renzi e Alfano hanno passato il limite. Invito tutti i disoccupati, i giovani che non trovano un lavoro, i disabili, tutti i cittadini bisognosi ad andare in prefettura e a pretendere vitto e alloggio pagati o, in alternativa, 40 euro al giorno dallo stato, come oggi accade per gli stranieri. Non tolleriamo discriminazioni al contrario”.

Lodinotizie in
collaborazione con: