Lodi. Riqualificazione parcheggio Ex Macello: studio di fattibilità

Lodi – E’ stato presentato il progetto preliminare per la riqualificazione del parcheggio dell’Ex Macello, il quarto finora approvato dalla Giunta comunale, con incarico affidato all’ing. Massimo Locatelli.

L’intervento, finanziato per un ammontare complessivo di 320.000 euro con le risorse regionali destinate al Comune di Lodi dal Piano Lombardia, intende rigenerare l’area e a favorirne una più stretta integrazione con il contesto urbano circostante.

Scendendo nel dettaglio, l’uscita dei veicoli sarà arretrata in corrispondenza dell’attuale ingresso, al fine di garantire un adeguato distanziamento dall’intersezione semaforizzata. Il corretto dimensionamento delle due corsie sarà garantito mediante la risagomatura dell’aiuola esistente. L’accesso dei pedoni avverrà invece da due nuove scalinate realizzate lungo il fronte di via Defendente, rivolte in direzione Questura e Tribunale. Il varco più prossimo all’attraversamento pedonale sarà affiancato da una rampa per agevolare il transito di persone con ridotta capacità motoria.

Gli spazi risulteranno più gradevoli grazie all’inserimento di alcuni elementi a verde, Si prevede in particolare la piantumazione di un doppio filare di alberature in corrispondenza degli stalli di sosta, per un adeguato ombreggiamento nella stagione più calda. Alcuni esemplari saranno poi messi a dimora lungo il perimetro della centrale di accumulo del teleriscaldamento per mitigarne l’impatto visivo.

Completano l’intervento la manutenzione straordinaria della rete di raccolta delle acque meteoriche, il potenziamento dell’illuminazione pubblica, la manutenzione delle alberature e delle aiuole esistenti e la ridefinizione della segnaletica orizzontale e verticale.

Lodinotizie in
collaborazione con: