Inflazione nell’agroalimentare nella norma

“Aumento dei prezzi dei generi alimentari per maltempo e caro-feste? Si può ben dire che gli allarmi, espressi da alcuni nei giorni scorsi, non hanno fondamento. La filiera agroalimentare, e l’agricoltura in particolare, nonostante un ritocco in rialzo nell’ultimo mese comunque inferiore alla media complessiva, hanno dato e continuano a dare un contributo al contenimento dell’inflazione”. Lo sottolinea Confagricoltura analizzando gli indici provvisori dei prezzi al consumo di dicembre, diffusi oggi dall’Istat.   Infatti, osserva Confagricoltura, i prezzi dei beni alimentari a dicembre sono aumentati, rispetto a novembre, dello 0,3%, mentre l’indice generale è cresciuto dello 0,4%; e si tenga presente che l’aumento tendenziale (dicembre 2010 su dicembre 2009) è stato per gli alimentari dello 0,9%, ma l’indice generale è cresciuto dell’1,9%.

Lodinotizie in
collaborazione con: