Home Cronaca Zona rossa – Pubblica video su Instagram, denunciato dai Carabinieri per “fake...

Zona rossa – Pubblica video su Instagram, denunciato dai Carabinieri per “fake news”

858
0

Coronavirus – Nella tarda serata del 27 febbraio, B.F.P. 24enne, ha pubblicato sul suo account Instagram un video in cui asseriva di trovarsi all’interno della “zona rossa” dopo aver aggirato i posti di controllo delle forze dell’ordine. La notizia, ripresa anche dai quotidiani nazionali, è finita all’attenzione della Procura di Lodi che ha delegato ai Carabinieri del Nucleo Investigativo le attività di rintraccio e verifica. Nel pomeriggio del 28 febbraio l’uomo è stato rintracciato a Segrate e condotto al Comando di Lodi, dove le attività di verifica effettuate sul suo telefono cellulare e la localizzane abbinata al file video hanno permesso di accertare che le immagini erano state girate a Guaramiglio, comune appena fuori dalla “zona rossa”. Il 24enne è stato quindi denunciato a piede libero per le violazioni di cui all’art. 656 c.p. (pubblicazione o diffusione di notizie false, esagerate o tendenziose, atte a turbare l’ordine pubblico).