Attualità

Zelo. Il Comune regala due mezzi di trasporto all’associazione per disabili “Leo all’ingiù”

Zelo buon Persico

I due nuovi veicoli

Zelo buon Persico – Il Comune regala due mezzi di trasporto all’associazione per disabili “Leo all’ingiù”. Un gesto che dimostra sensibilità nei confronti delle associazioni di volontariato e dei diversamente abili, quello fatto dall’Amministrazione comunale nei confronti della neonata associazione zelasca composta tutta da genitori con figli “speciali”, “Leo all’ingiù”, che solamente da un anno si occupa del trasporto dei bambini disabili del paese. Già perché sabato mattina, davanti al Palazzo, l’assessore ai Servizi sociali Massimo Vassura, l’assessore al Bilancio Marica Bosoni e il sindaco Angelo Madonini, hanno consegnato i due furgoncini a volontari e ai ragazzi che usufruiscono del servizio. Un momento di gioia, solidarietà e condivisione che certamente non verrà mai dimenticato dall’associazione, né tanto meno dai cittadini che usufruiranno del servizio.

Zelo buon Persico

zelo-disabili1«Stamattina abbiamo regalato due “Ducato” completamente allestiti con piattaforma per il trasporto dei disabili e tutte le misure di sicurezza necessarie – ha spiegato Vassura – Sono concessi in comodato d’uso gratuito all’associazione e abbiamo deciso di donarli poiché abbiamo toccato con mano la realtà che molti genitori con i figli affetti da varie patologie devono vivere: ci sono disabili che hanno l’obbligo di recarsi a scuola, nei centri educativi e per la riabilitazione, e queste persone non ce la fanno da sole. Così, non dell’Amministrazione abbiamo deciso di andare incontro alle loro esigenze, ma anche a quelle di tutti i cittadini dato che non abbiamo servizi del genere in paese, questo è il primo e ci possiamo autogestire. Sono felice e soddisfatto».

Zelo buon Persico

Un avvenimento positivo anche per il rendiconto comunale. «Il nostro Bilancio + di 11milioni di euro, 500mila sono dedicati al Sociale – ha spiegato la Bosoni – Una cifra importante, segno di un’attenzione altissima alle fasce deboli. Felice dell’iniziativa lodevole, validissima per tutti».

Zelo buon Persico

zelo-disabili2 zelo-disabili4
Ma i più contenti erano loro: i componenti dell’associazione “Leo all’ingiù”. «Il Comune ha fatto proprio una bella cosa – ha detto emozionato il presidente, Natale Miragoli, fondatore e papà di una ragazza disabile – E’ questa la collaborazione che ci deve essere fra volontari e ente, sono molto contento. L’Amministrazione ci ha regalato i mezzi e paga anche per carburante e manutenzione. Per ora trasportiamo i disabili ma stiamo pensando di allargare il servizio anche agli anziani, prendendo accordi con l’assistente sociale».

Zelo buon Persico

zelo-disabili5«Il supporto degli assessori e della maggioranza è stato fondamentale – ha concluso quindi la responsabile delle politiche sociali Carla Maria Dell’Aquila – Prima c’era il problema del trasporto delle fasce deboli ma ora il Comune è diventato ancora più virtuoso». Alla fine della consegna la comitiva è andata al bar per festeggiare con un abbondante aperitivo offerto da Vassura. Una mattinata all’insegna dell’allegria e della solidarietà, raro di questi tempi ma possibile a Zelo.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);