Lodigiano

Zelo. Bilancio: grosse opere con tagli necessari, indenni i servizi ai cittadini

Bilancio, un triennale colmo di grosse opere con tagli necessari, ma indenni i servizi ai cittadini. E’ in corso di pubblicazione il piano triennale delle opere e, anche se non è ancora definito, l’assessore che se ne occupa, Marica Bosoni, ha lasciato trapelare che in cantiere ci sono grosse novità per gli zelaschi in via di completamento: il mercato di via Falcone, l’ampliamento del Centro anziani e la scuola elementare. Non è da tutti un piano così ricco di opere. «Sul piano degli investimenti sono previsti per il 2017 due interventi: il nuovo mercato in via Falcone per 192.660 euro e l’ampliamento del centro anziani per 186.960 euro – ha spiegato la Bosoni – entrambi a scomputo di oneri d’urbanizzazione. Nel 2018 è previsto il completamento del primo lotto della nuova scuola di 680.000 euro con oneri di urbanizzazione. Nel 2019, il secondo lotto del polo scolastico per 3.835.593 euro finanziato plausibilmente dall’alienazione della vecchia scuola. Partita è indubbiamente complessa, ma non impossibile. E’ proprio su questo che punteremo tutto».

Un punto cardine di questa Amministrazione, la scuola, che deve essere completata per dare al paese un servizio indispensabile e necessario in più agli zelaschi, il cui istituto comprensivo è in continua crescita per numero di alunni, sia alla scuola primaria che nella secondaria e spazio ai piccoli alunni, che nell’attuale plesso, sono stretti. «La nostra parte corrente delle entrate è di 3.026.000 euro – ha concluso l’assessore – ed è composta da grosse macrovoci: le imposte in autoliquidazione per 1.276.550, i tributi con ruolo (TARI) per 860.000 e il fondo di solidarietà comunale per 490.000, e altre minori. Come in tutte le nostre famiglie, fatte le somme, ci accorgiamo che le cifre non basterebbero, ma dobbiamo farcene una ragione e agire di conseguenza sulla spesa corrente. Per questo sono stati fatti tagli sul materiale di consumo degli uffici, ma non sui servizi ai cittadini e si è intervenuti sull’efficentamento energetico. Quest’ultimo si concretizzerà nella seconda metà dell’anno, a quel punto si vedrà già qualche interessante risultato di risparmio».


Realizzazione Siti internet Lodi

realizzazione-siti-lodi


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);