Attualità

Voucher. Guidesi (Lega Nord): «Spalancate porte a lavoro nero per evitare voto popolare»

Roma, 22 mar. – “Per paura del referendum questo governo ha generato il caos totale e ha, di fatto, legalizzato il lavoro nero. Non solo hanno cancellato del tutto i voucher dimenticandosi completamente di quei casi in cui sarebbero invece stati necessari come per i lavori stagionali e per l’assistenza domiciliare, ma ora imprese e famiglie si trovano di fronte ad un vuoto normativo che mette in difficoltà migliaia di persone e apre le porte al sommerso.  In pratica hanno abrogato i buoni-lavoro senza prevedere una norma transitoria che mantenga le sanzioni e le regole che erano prima in vigore fino alla fine dell’anno, termine entro il quale si potranno attivare i buoni già acquistati. Uno scempio che spalanca le porte non solo all’attivazione di ticket incontrollati, mancando di fatto una normativa con le relative sanzioni, ma soprattutto ad una legalizzazione diffusa del lavoro nero”. Così Guido Guidesi, capogruppo della Lega Nord in commissione Bilancio.  


Casanova Sindaco


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);