Home Arte & Cultura “Vizzolo al futuro” presenta il libro di Marco Denti, “Forze speciali”

“Vizzolo al futuro” presenta il libro di Marco Denti, “Forze speciali”

475
0

Vizzolo al futuro in collaborazione con Fragile Libri e con il patrocinio del comune di Vizzolo Predabissi (Unione dei Comuni Parco dell’Addetta) presenta il libro di Marco Denti Forze speciali: domenica 22 dicembre, ore 17, presso la sala consiliare del Municipio di Vizzolo Predabissi (Mi), via Verdi 9. sarà presentato il nuovo libro di Marco Denti, Forze speciali (Fragile Libri, 2019, 376 pagine, 25 euro). Il libro è un viaggio in una città divisa e distrutta dalla guerra, dove si fronteggiano diverse fazioni e una forza di occupazione multinazionale. Dopo alcune operazioni dagli effetti tragici, compresi un massacro di profughi nella stazione centrale e la disintegrazione del duomo, viene richiesto il dispiegamento e l’interposizione di una brigata europea. Al comando c’è un colonnello italiano, un veterano dell’Iraq e soprattutto dell’Afghanistan, che si è guadagnato il soprannome di Blind per la sua passione per il blues. La brigata deve osservare tutta una serie di limitazioni e regole di ingaggio che portano Blind a chiedersi per chi o per che cosa stia lottando. Mentre deve affrontare i combattimenti sul terreno urbano, crede di intravedere, da una serie di segnali lasciati sul campo, lo stile di Linda, una marine americana con cui ha condiviso addestramento, missioni e passioni. Il suo ricordo lo riporta in Afghanistan, a Baghdad, a Berlino, a Varsavia e a Dublino. Nel frattempo tra le fazioni in lotta matura l’idea di una tregua per unire le forze. Il segnale che deve inaugurare questa nuova strategia sarà l’organizzazione di un concerto di un famoso cantautore del ventesimo secolo. Le sue canzoni sono messaggi in codice, parole che indicano la via e rischiarano la notte, forse soltanto una serie di sogni, ma il comando delle forze d’occupazione decide di intervenire per impedire il concerto. Blind si trova a inseguire un fantasma dopo l’altro e siamo già nel futuro: è difficile dire per conto di chi si combatte, o si ama e, tra un combattimento e l’altro nel territorio urbano, deve affrontare un rave party, la pronipote della principessa Diana, una sfilata d’alta moda, la speculazione edilizia, la burocrazia e la corruzione e, più di tutto, i suoi dubbi e i suoi blues, che sono quelli di chi vive un odo pericoloso e paradossale, il nostro. L’incontro è libero e gratuito, si raccomanda la puntualità. Per ulteriori informazioni: www.vizzoloalfuturo.blogspot.com. (Negli allegati: la copertina del libro e la locandina dell’incontro)