Home Attualità Ambiente e Natura Viscolube premiata per la rigenerazione degli oli

Viscolube premiata per la rigenerazione degli oli

39
0

Il Premio Impresa Ambiente rappresenta la selezione italiana dell’European Business Awards for the Environment

Pieve Fissiraga (Lo), 29 marzo 2011 – Viscolube azienda lodigiana leader nella ri-raffinanzione degli oli usati, ha vinto Premio Impresa Ambiente per la categoria Miglior processo/tecnologia. Viscolube è stata premiata per aver sviluppato un innovativo sistema di rigenerazione degli oli lubrificanti – hydrofinishing – che può essere effettuato n-volte sulla stessa base lubrificante senza mai perdere le caratteristiche reologiche e chimico-fisiche del prodotto finale. L’impianto di hydrofinishing ad alta pressione presenta vantaggi sociali sia dal punto di vista energetico che ambientale. Il Premio Impresa Ambiente, al quale hanno partecipato oltre 200 imprese, rappresenta la selezione italiana dell’European Business Awards for the Environment, istituito dalla Direzione Generale Ambiente della Commissione Europea nel 1987, per promuovere le organizzazioni che abbiano contribuito allo sviluppo sostenibile. Per l’edizione 2011 il Premio Impresa Ambiente si svolge in partnership con Ecopolis, manifestazione internazionale dedicata ai temi dell’ambiente urbano e della sostenibilità, promossa da Camera di Commercio di Roma e Fiera di Roma con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e di Unioncamere.

“Siamo orgogliosi per questo importante riconoscimento –ha dichiarato Antonio Lazzarinetti, amministratore delegato Viscolube. Dopo l’iscrizione delle basi Viscolube al Repertorio del Riciclaggio, che rappresenta un importante riconoscimento alla nostra capacità di svolgere un’attività di trasformazione di un rifiuto pericoloso, come l’olio usato, in un prodotto totalmente rigenerato con caratteristiche qualitative equivalenti ai prodotti di prima raffinazione, arriva, ora, l’ennesima testimonianza del nostro impegno a favore dell’ambiente. Crediamo che l’attività produttiva sia strettamente legata all’ambiente per questo imponiamo nei nostri stabilimenti criteri di salvaguardia ambientale al di sopra degli standard”.