Home Attualità Viabilità. Asvicom: «Atteggiamento del Comune crea sconcerto tra negozianti. Sosteniamo posizione commercianti»

Viabilità. Asvicom: «Atteggiamento del Comune crea sconcerto tra negozianti. Sosteniamo posizione commercianti»

754
0

Come giunta in redazione di seguito pubblichiamo nota stampa Asvicom in merito alla nuova viabilità in zona Ospedale/Borgo Adda


Anche se tanto la sostanza quanto la forma delle risposte alle nostre osservazioni tecniche indicavano già chiaramente che l’amministrazione comunale aveva ormai preso una decisione non negoziabile, il comunicato con cui ieri il Sindaco ha ufficializzato l’imminente modifica dell’assetto viabilistico della zona Ospedale/Borgo Adda è riuscito comunque a sorprenderci, perché ancora una volta gli operatori commerciali e le associazioni del mondo produttivo hanno dovuto apprendere dalla stampa una notizia che li riguarda direttamente e che avrà un profondo impatto sulla quotidianità delle attività economiche interessate.

E’ un atteggiamento che crea sconcerto tra i negozianti, che hanno la sensazione di non poter contare su nessun punto di riferimento in Comune e che devono prendere atto che le loro preoccupazioni, fondate su elementi concreti e sui risultati dell’esperienza del passato, non vengono tenute in considerazione.

I timori manifestati dai commercianti avrebbero richiesto maggior comprensione ed uno sforzo ulteriore per cercare soluzioni quantomeno di compromesso: invece, dopo che gli allarmi sono rimasti inascoltati per oltre un anno, la breve fase di confronto promossa nell’ultimo periodo si è chiusa senza il minimo segnale di apertura alle proposte alternative che sono state presentate.

Naturalmente il Comune ha la piena prerogativa di adottare i provvedimenti che ritiene più opportuni, ma altrettanto legittimamente Asvicom continuerà a sostenere la posizione dei commercianti (peraltro condivisa anche da non pochi residenti), sia nelle forme già adottate sino ad ora (come le petizioni, che è ancora possibile sottoscrivere) che con qualsiasi altro mezzo di opposizione civile ad una decisione nefasta, di dubbia efficacia e imposta contro la volontà di una categoria direttamente interessata.

Asvicom Lodi