Home Attualità Verso la fatturazione elettronica obbligatoria, se ne parlerà all’Unione Artigiani

Verso la fatturazione elettronica obbligatoria, se ne parlerà all’Unione Artigiani

107
0

Lodi – Sembra che il governo, per i primi sei mesi del prossimo anno tollererà ritardi nell’emissione, e non imporrà sanzioni per quanto riguarda le fatture elettroniche, eppure conviene arrivare preparati per il 2019, che si configura da questo punto di vista come un anno rivoluzionario.

Pertanto, l’Unione Artigiani e Imprese  Lodi ha pensato a una serata di approfondimento sulla questione della Fatturazione elettronica, che diventerà obbligatoria per le imprese dal gennaio 2019.

La Fatturazione elettronica è il processo digitale con cui generare, emettere, conservare le fatture.

Per quanto riguarda le fatture emesse verso le PA, l’obbligo di fatturazione elettronica è stato introdotto già dal 2015, mentre per il B2B, cioè tra imprese, la scadenza è al prossimo anno.

Se ne parlerà nella Sala Meeting dell’Unione Artigiani, in via Lago Maggiore, 2, nella serata di giovedì 18 Ottobre alle ore 21.

Alla serata interverranno, in qualità di relatori, Egidio Negri, responsabile dell’Area Ced dell’Unione, e il dottor Pietro Mosetti dell’Agenzia delle Entrate di Lodi, che da qualche anno collabora con l’associazione di categoria nell’organizzazione di serate di formazione dedicate ai soci.

A moderare la serata sarà il dottor Gabriele Erba, commercialista.

Alcuni sono convinti che questo passaggio possa essere un’opportunità, mentre altri vedono soltanto gli aspetti negativi, considerando quest’obbligo come l’ennesimo ostacolo al lavoro degli artigiani e delle imprese – spiega il segretario dell’Unione Artigiani, Mauro Sangalli. Questa serata serve a sgombrare il campo da equivoci e cercare di capire come cogliere le ricadute positive, se ce ne sono, di questo cambiamento. Inoltre, saranno dati dei consigli su come gestire, a livello pratico, l’obbligo di fatturazione elettronica, attraverso software o altre tecnologie”.