Home Territorio Lodigiano Lodi, quotazioni immobiliari invariate

Lodi, quotazioni immobiliari invariate

85
0

Nella prima parte del 2016 a Lodi le quotazioni immobiliari sono rimaste invariate rispetto al semestre precedente.

Tecnocasa Lodi

Prezzi stabili nell’area di corso Mazzini, dove si registra un risveglio del mercato, iniziato già nel secondo semestre del 2015 e proseguito nel 2016, determinato anche dal ribasso dei prezzi degli ultimi anni e dai tassi di interesse sui mutui molto contenuti. La domanda proviene generalmente da famiglie in cerca della prima casa, si registra inoltre un ritorno all’acquisto da parte di giovani coppie spesso aiutate dai genitori. Le coppie al primo acquisto si orientano prevalentemente su bilocali dal valore di 80-90 mila €, mentre le famiglie comprano soprattutto trilocali. Da segnalare infine un buon interesse per soluzioni indipendenti presenti nell’hinterland di Lodi, è importante però non allontanarsi troppo dal centro cittadino. Nel Centro storico della città acquistano prevalentemente persone che hanno sempre vissuto in zona; tra le strade più richieste ci sono via Marsala, via Garibaldi, corso Archinti e corso Roma: queste sono zone commerciali, comode e ben servite perché vicine alla stazione ferroviaria, dove un immobile usato e ristrutturato si vende a 3000 € al mq. La “Città Bassa” è caratterizzata da case di ringhiera ristrutturate, che presentano quotazioni comprese tra 1500 e 2000 € al mq. Piacciono molto anche corso Mazzini, viale Italia e viale delle Rimembranze perché sono aree commerciali a ridosso del Centro storico: in questa zona sono presenti palazzine degli anni ’60-’70 che in buone condizioni si scambiano a circa 1300-1400 € al mq. Riscontra un buon interesse Albarola, zona residenziale sorta a cavallo degli anni ’80-’90 nella parte periferica della città ma comunque ben servita: un appartamento recente in palazzina costa 1500-1700 € al mq, una villetta circa 350 mila €. Attivo il mercato delle locazioni, le richieste provengono soprattutto da single, giovani coppie oppure da famiglie che non riescono ad acquistare. Il canone di un bilocale in Centro si attesta su 500 € al mese, mentre nelle aree più decentrate si scende a 400-450 € al mese.

Tecnocasa Lodi

In zona Stazione nella prima parte del 2016 si registra un mercato vivace, i potenziali acquirenti si avvicinano con maggior fiducia all’acquisto grazie anche ai molteplici indicatori economici che negli ultimi mesi sembrano dare segnali positivi: occupazione, produzione, accesso al credito e tassi sui mutui. La maggior parte delle compravendite riguarda la prima casa e in parte minore l’acquisto migliorativo, sono invece pochi coloro che investono per mettere a reddito. Chi compra per abitare preferisce in genere il trilocale, con una spesa media che si attesta su 150 mila €, mentre gli investitori si orientano maggiormente su bilocali in zona stazione dal valore compreso tra 100 e 130 mila €. Nell’area della stazione, infatti, si registra una buona richiesta di appartamenti in affitto da parte di pendolari che lavorano a Milano: il canone di un bilocale è di 450-500 € al mese ed il contratto più utilizzato è quello a canone libero. Da segnalare un incremento degli acquisti nell’hinterland di Lodi (San Martino in Strada, Cornegliano Laudense), località ben collegate con il capoluogo, non lontane da importanti centri commerciali dove si cercano soprattutto soluzioni indipendenti e le quotazioni sono più contenute. Una delle zone più apprezzate è quella della Stazione, dove spesso scelgono di vivere trasfertisti che lavorano a Milano: in questa zona ci sono palazzi degli anni ’70 dove un buon usato costa circa 1600 € al mq, mentre una soluzione più nuova si valuta 2300-2400 € al mq. Non lontano sorge il quartiere Pratello, dove i prezzi sono più contenuti: 1500 € al mq per tipologie immobiliari simili. Abitazioni costruite negli anni ’50 sono disponibili in zona Fanfani, per le quali si devono mettere in conto valori medi di 1000 € al mq. Mercato più difficile a Torretta e San Grato, dove sono presenti soluzioni indipendenti e a schiera (soprattutto a Torretta) che si valutano mediamente 1400 € al mq, ma il prezzo può variare notevolmente; a San Grato ci sono inoltre appartamenti in condominio, che possono toccare al massimo 1500-1600 € al mq se inseriti in contesti recenti.


SCOPRI QUI LE MIGLIORI OFFERTE DELLA TUA CITTA’!