Attualità

Tavazzano. Un grande murales per aggregare

Sabato 11 novembre dalle ore 10 alle 20 a Tavazzano con Villavesco in via I Maggio “continueremo a disegnare per abbattere i muri della crescita le difficoltà dell’adolescenza. Cambiare i muri immaginari che separano l’aggregazione il prendersi cura gli uni degli altri”. È così che è nata la cooperativa il Magnete Scs Onlus.
Capitanata da Annamaria Sgorlon con a suo fianco Maria Antonietta Buson, hanno chiesto e ottenuto di poter “adottare” questo muro ripulirlo e creare un grande murales, che domani verrà ultimato in una cornice di artisti di strada un modo per mettere insieme ragazzi appassionati della stessa arte seppur spesso criticata.

Scoprire e sviluppare le potenzialità personali del ragazzo coinvolto, facendo aumentare la sua autostima; promuovere il senso di appartenenza al territorio per cui saranno loro i veri protagonisti, una cittadinanza attiva e una partecipazione sociale; favorire lo sviluppo di una consapevolezza critica, di passioni e di interessi; creare un ambiente cooperativo, di integrazione e di socializzazione, sono solo alcune finalità dell’associazione il cui progetto nasce per avvicinare gli adolescenti al concetto di legalità, dare la giusta attenzione a temi come il bullismo, l’immigrazione e la disabilità, cercando di dare una chiave personale al tema, senza influenze genitoriali, a volte devianti.

Tutti sono invitati per far si che gli sforzi fatti vengano apprezzati e si possa continuare con nuove iniziative. «Diamo importanza ai piccoli gesti perché un giorno possano diventare grandi imprese!».

Murales-tavazzano


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);