Home Cronaca Tavazzano. Controllo del territorio: un arresto

Tavazzano. Controllo del territorio: un arresto

679
0

I carabinieri di Tavazzano durante le pattuglie straordinarie previste nel territorio per fronteggiare i reati predatori, hanno tratto arrestato D.S., nato a Milano nel 1999, residente a Lacchiarella, di origini ivoriane, con precedenti di polizia per reati inerenti gli stupefacenti già arrestato il 12 di maggio dai carabinieri di Milano Monforte, poichè resosi responsabile di spaccio di stupefacenti in flagranza, a Milano, in un’area adibita a discoteca all’aperto denominata “Social Music City”.

Il 20enne a seguito di quei fatti, dopo la convalida è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, a cui non ha mai adempiuto, venendo di conseguenza ulteriormente deferito in stato di libertà.

Il 31 maggio il Tribunale di Milano ha emesso un provvedimento di arresti domiciliari del soggetto in aggravamento alla misura mai rispettata.

I militari di Tavazzano, che hanno notevolmente incrementato i controllo dei soggetti, presenti sia nelle piazze maggiormente frequentate che nella locale Stazione ferroviaria, proprio all’esterno dell’area ferroviaria hanno sottoposto a controllo un manipolo di soggetti fra cui l’ivoriano, appurando che nei confronti dello stesso vi era da eseguire il provvedimento di cattura, immediatamente eseguito con la traduzione di D.S. presso la residenza.