Cronaca

Tavazzano, arrestato spacciatore

I Carabinieri di Tavazzano ieri mattina hanno arrestato A.E., marocchino 28enne, con piccoli precedenti di polizia per violazioni al testo unico sull’immigrazione, e denunciato contemporaneamente in stato di libertà un suo connazionale coetaneo, A.K., entrambi domiciliati a Mulazzano, in quanto responsabili di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, alle ore 4  del 12 marzo, hanno effettuato un classico controllo dei clienti presenti in un esercizio pubblico lungo la S.S. 9 “Via Emilia”, a Sordio, notando immediatamente che i due con movimento improvviso, hanno tentato di defilarsi da un’uscita sul retro. I militari, quindi li hanno bloccati e sottoposti a perquisizione.

L’arrestato è stato trovato in possesso di sei grammi di cocaina suddivisi in dieci dosi, nonché la somma contate di 530 euro, nonché tre telefoni cellulari, mentre sul suo complice sono stati rinvenuti ulteriori 1,5 grammi della stessa sostanza suddivisa in altre due dosi e un telefono cellulare.

La successiva perquisizione al domicilio dei due, ha portato alla luce una considerevole quantità di sostanza da taglio, materiale per confezionamento, quattro coltelli sporchi di stupefacente ed una pistola scaccia cani in tutto simile a quella in uso alle forze dell’ordine. Tutto sottoposto a sequestro.

I due marocchini sono stati deferiti per la violazione delle norme del testo unico sull’immigrazione in quanto sprovvisti di valido documento d’identità e proposti per il Foglio di Via Obbligatorio. 

tavazzano-spaccio-marzo


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);