Cronaca

Tavazzano, arrestato rapinatore

 

I Carabinieri della Staziona di Tavazzano ieri pomeriggio, hanno arrestato G.C. 36enne romeno, a Lavagna di Comazzo, autotrasportatore, coniugato, con precedenti di polizia, in quanto responsabile di rapina aggravata.

Il provvedimento cautelare scaturisce dall’attività investigativa condotta dai Carabinieri, a seguito di una rapina aggravata commessa a Mulazzano nella notte del 29 luglio ai danni del titolare di un bar del posto.

Quella notte il titolare del bar era stato svegliato dall’allarme del suo locale, organizzandosi per andare a verificare sul posto,  ed allertando le forze dell’ordine. Giunto in brevissimo tempo presso il bar si era accorto della manomissione della recinzione perimetrale, nonché due soggetti all’interno intenti a cercare di scardinare le slot machine. I due, nonostante le urla del proprietario, prima di allontanarsi gli si erano avvicinati, minacciando di colpirlo con un grosso piede di porco, se gli avesse impedito la fuga.

Il sopralluogo effettuato dai Carabinieri ha permesso di accertare che i due, oltra a manomettere la recinzione perimetrale, per introdursi avevano anche rotto una finestra, che ha permesso di entrare nel bar, nonché la porta della sala slot, dove non sono riusciti ad entrare solo per una questione di tempo.

I due malviventi sono comunque riusciti a rubare 300 euro contenuti nel registratore di cassa.

I militari, mediante l’acquisizione delle dichiarazioni testimoniali e delle immagini dei sistemi di videosorveglianza comunale e privata di diversi esercizi pubblici posti in prossimità del bar, sono riusciti ad identificare senza alcun ombra di dubbio un rapinatore, riconosciuto anche dalle vittime in un’individuazione fotografica.

La Procura della Repubblica di Lodi, sulla base degli incontrovertibili elementi raccolti, ha richiesto ed ottenuto dal G.I.P. del Tribunale di Lodi, la misura cautelare in carcere per il responsabile, che dopo le attività di rito è stato accompagnato nella Casa Circondariale di Lodi.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);