Cronaca

Spaccio in campagna, nuovo arresto per un 32enne egiziano

I Carabinieri di Borghetto Lodigiano, nell’ambito dell’azione di controllo del territorio, hanno arrestato M.A. egiziano32enne, residente a Livraga, con precedenti di polizia in materia di stupefacenti, già detenuto presso la Casa Circondariale di Lodi per altra causa, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa all’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Lodi, in quanto responsabile di spaccio continuato di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri hanno notato M.A. in zone collinari e campestri frequentate da acquirenti di stupefacenti, ritenendo comunque che fosse proprio lui il responsabile dello spaccio in zona, mediante lunghi servizi di osservazione hanno ricostruito la sua rete di acquirenti, per lo più giovani dei comuni limitrofi, ma alcuni provenienti anche dall’Emilia, che uno ad uno sono stati identificati ed ascoltati in caserma.

Le persone ascoltate hanno riferito di aver acquistato stupefacenti, soprattutto cocaina ed eroina, da M.A., più volte a settimana da diversi anni, permettendo ai Carabinieri di ricostruire con le attività svolte a riscontro delle dichiarazioni, come l’egiziano abbia esercitato negli anni l’attività di spaccio in maniera organizzata e continuativa.

L’attività ha consentito di ricostruire nel dettaglio anni di spaccio del soggetto, permettendo alla Procura della Repubblica di Lodi di richiedere ed ottenere dal G.I.P. del Tribunale di Lodi la misura cautelare della custodia in carcere, notificato all’interessato presso l’ufficio matricola del carcere di Lodi, dove lo stesso si trovava recluso per altra causa.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);