Home Territorio Cremonese Sostegno al vitivinicolo

Sostegno al vitivinicolo

61
0

Il settore vitivinicolo ha tempo sino al 21 marzo prossimo per “sfruttare” al meglio la nuova ‘Misura Investimenti’ proposta in questa campagna 2010-2011 dalla Regione Lombardia, nell’ambito del Piano nazionale di Sostegno del settore stesso. La campagna è volta a incentivare gli investimenti in impianti di trattamento, in infrastrutture vinicole e nella commercializzazione del vino. Il territorio lombardo ha cominciato a rispondere, ma al Pirellone ci si attende qualcosa di più. Le prime domande di contributo sono giunte dalle province di Brescia e Pavia. I fondi messi a disposizione sono oltre 500.000 euro e potrebbero arrivare a superare il milione di euro grazie a risorse non utilizzate in altre Misure. Ai fondi potranno accedere imprenditori agricoli, singoli o associati, e imprese di trasformazione che utilizzino almeno il 60 per cento di materia prima di provenienza extra-aziendale. Il contributo non potrà superare il 40 per cento della spesa effettivamente sostenuta e potrà essere concesso solo alle domande con una spesa ammissibile compresa tra i 20.000 e i 200.000 euro. Ricordiamo che sulle colline di San Colombano sono attive un paio di aziende, assieme al Consorzio di tutela del vino doc.