Cronaca

Lodi. Revocata la gestione delle piscine, il Comune cerca un modo per fornire il servizio

Lodi – In seguito all’indagine che ha portato all’arresto del sindaco di Lodi per turbativa d’asta nel bando per la gestione delle piscine comunali scoperte, la giunta comunale, con un atto di indirizzo deliberato ieri e in pubblicazione da oggi, ha disposto che venga attivata la procedura di revoca della determinazione dirigenziale dello scorso 9 marzo con cui era stato avviato l’iter per l’affidamento in concessione della gestione delle piscine Concardi e Belgiardino, nonché di tutti gli atti della relativa gara e dei provvedimenti conseguenti. Dell’attuazione di tale indirizzo è stato incaricato il segretario generale dell’ente, dott. Silvio Masullo. piscina ferrabini lodi

Nelle premesse della delibera approvata dalla giunta, si rammenta che la procedura di affidamento della concessione si era conclusa con l’aggiudicazione definitiva e con la consegna in via d’urgenza all’aggiudicatario degli impianti sportivi in questione, ma si segnala che il relativo contratto non è stato ancora stipulato; pertanto, in attesa della conclusione degli accertamenti avviati dall’autorità giudiziaria sulla procedura di affidamento, l’amministrazione ritiene che l’eventuale stipula del contratto stesso non sarebbe coerente al rispetto dei principi di prudenza.

Al contempo, l’amministrazione comunale resta impegnata a individuare le modalità più efficaci ed appropriate per cercare di assicurare il regolare svolgimento del servizio, ponendosi l’obiettivo di consentire un avvio delle attività il più tempestivo possibile. piscina ferrabini lodi

La delibera con cui si stabiliscono gli indirizzi per l’avvio della procedura di revoca è pubblicata all’albo pretorio on line del Comune di Lodi.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);