Home Attualità Stati generali Protezione Civile, Simona Bordonali: «Volontari vogliono coordinamento di Regione Lombardia»

Stati generali Protezione Civile, Simona Bordonali: «Volontari vogliono coordinamento di Regione Lombardia»

70
0
Simona Bordonali
Simona Bordonali con i rappresentanti delle organizzazioni di volontari della protezione civile
Simona Bordonali
Simona Bordonali con i rappresentanti delle organizzazioni di volontari della protezione civile

«La proposta che arriva dal volontariato è chiara: avocare a Regione Lombardia il coordinamento delle organizzazioni di volontariato di protezione civile esistenti sul territorio. Attualmente le deleghe in materia sono assegnate alle Province, ma questi Enti hanno carenza di risorse e di personale a causa di una riforma pasticciata del sistema istituzionale. Insieme alle Province stesse lavoreremo in questa direzione, intervenendo se necessario anche a livello normativo».

Lo ha detto Simona Bordonali, assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia, chiudendo i lavori degli Stati generali del volontariato di Protezione civile in Lombardia, due giorni di incontri tra le Organizzazioni di Volontariato per far emergere idee e proposte volte a definire il futuro del Sistema della Protezione Civile.

MOLTE PROPOSTE SU CUI LAVORARE – «Sono emerse molte proposte ed è stato un onore per me raccoglierle e condividerle. Approfondiremo tutte le tematiche nelle prossime settimane, per migliorare ulteriormente modalità di prevenzione, di formazione dei volontari e di pronto intervento”, ha sottolineato Bordonali, evidenziando come la Lombardia abbia “un sistema di Protezione civile eccellente, formato da 25.000 donne e uomini e da circa 900 associazioni. E’ molto positivo vedere che gli stessi volontari sono costantemente impegnati per migliorarlo a livello organizzativo e pratico».


SCOPRI QUI LE MIGLIORI OFFERTE DELLA TUA CITTA’!