Lodigiano

Sara Casanova: «Isola Carolina, il centrosinistra ha una crisi di identità»

Elezioni Lodi – «Le dichiarazioni del candidato di centrosinistra rilasciate ieri sera all’incontro pubblico al CLAM, fanno capire lo stato confusionale in cui versa la coalizione che lo appoggia. Mi riferisco ai faraonici progetti di riqualificazione dell’Isola Carolina, che ieri sera sono stati accantonati perché troppo costosi. Il candidato di centrosinistra quindi smentisce il lavoro della sua stessa compagine. Crisi di identità o una vera ammissione di fallimento? Due progetti milionari propagandistici, rimasti fermi al palo: uno arrivato primo ad un concorso di idee premiato in denaro, ma successivamente “snobbato”, ed un secondo lo scorso anno per un importo di 2 milioni di euro. Noi in prima battuta ripartiremo dall’ordinaria manutenzione che un’amministrazione deve garantire, senza ma e senza se, contestualmente alla riqualificazione dei manufatti, del verde, dei vialetti e dei giochi per i bambini, rimettere un bar di cui il parco è rimasto privo, un’area cani, e solo successivamente, pensare ad altri progetti. Nel nostro “libro dei sogni” abbiamo inserito la possibilità di realizzare all’interno dell’Isola Carolina una sorta di “parco avventura”, gestito dal privato che al tempo stesso garantisca la manutenzione e la fruibilità del parco». Così Sara Casanova, candidata sindaco per la coalizione di centrodestra, è intervenuta sulla questione Isola Carolina.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);