Cronaca

Sant’Angelo Lodigiano: arrestato per furto commesso da minorenne

 

I Carabinieri di Sant’Angelo Lodigiano hanno arrestato D.F.C., 23enne rumeno, colpito da ordine di carcerazione emesso il 24 settembre 2018 dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Milano. Il provvedimento, relativo all’espiazione di una pena di tre mesi di reclusione, è stato emesso a suo carico per un furto commesso presso un autolavaggio di Sant’Angelo quando era minorenne ed in concorso con un altro connazionale.

D.F.C., tra il 2010 e il 2017, si è reso responsabile di altri reati contro il patrimonio (furto, ricettazione, truffa e danneggiamento), ma anche di delitti contro la persona (lesioni personali).

Per alcuni dei reati commessi ha subito un processo ottenendo, però, sempre la sospensione della pena, in quanto per le singole fattispecie criminose la condanna è sempre stata inferiore ai due anni.

Il Tribunale di Milano, in relazione all’episodio del 24 settembre 2013, ne ha ordinato l’arresto, e i carabinieri di Sant’Angelo Lodigiano, accertata la presenza in casa del ricercato, lo hanno tratto in arresto e tradotto nel carcere minorile Beccaria di Milano.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);