Home Cronaca Sant’Angelo, ladro internazionale: arrestato 30enne romeno

Sant’Angelo, ladro internazionale: arrestato 30enne romeno

843
0

I Carabinieri di Sant’Angelo Lodigiano all’alba di oggi hanno arrestato A.S.M., rumeno di Drobeta Turnu Severin, 30enne, domiciliato da alcuni mesi a Sant’Angelo Lodigiano, celibe, con tantissimi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, specie furti, di cui alcuni insieme ad una vera e propria associazione a delinquere finalizzata ai furti ai danni di attività economiche, quali concessionari auto, esercizi pubblici con macchinette video poker, logistiche e TIR in sosta, per i quali era sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla p.g., con l’obbligo di permanenza in casa nelle ore notturne.

Il soggetto che già da quando aveva circa 20 anni aveva iniziato a delinquere in tutto il nord Italia, rendendosi autore di numerosissimi furti nelle province di Milano, Pavia, Parma, Piacenza, Vercelli e venendo fra l’altro denunciato dai Carabinieri anche per due furti commessi ai danni di una logistica di Mulazzano nel settembre 2016, evidentemente aveva deciso di estendere la propria esperienza delinquenziale anche oltre i confini italiani.

Le autorità Spagnole infatti hanno indagato ed incriminato il trentenne per reati contro il patrimonio e segnatamente per furti in abitazione, scippi, nonché per falsificazione di documenti – commessi a Calle San Agustín nel 2018.

Le competenti autorità spagnole, quindi, hanno emesso nei suoi confronti un provvedimento di cattura, successivamente esteso in ambito europeo, nella misura in cui era chiaro che il reo si fosse allontanato dalla Spagna.

I Carabinieri di Sant’Angelo, eseguite delle verifiche nei confronti dei soggetti ristretti a misure alternative alla detenzione, hanno notato il provvedimento restrittivo dell’autorità nazionale estera, procedendo al suo arresto, traducendolo al termine delle formalità di rito presso la casa circondariale Lodi.