Cronaca

Sant’Angelo. Figlio aguzzino picchiava la madre da anni

Sant’Angelo Lodigiano – Da almeno tre anni picchiava, minacciava e ingiuriava la madre, una professoressa 59enne. Il figlio aguzzino, F.G. 22enne con problemi di droga ed occupazioni saltuarie, la ricopriva di insulti, “bastarda, troia, vacca, madre di m..”, le sputava in faccia e con una violenza incredibile veniva ripetutamente e costantemente presa a botte, tanto da farla finire in ospedale in diverse occasioni. Gli schiaffi poi, erano all’ordine del giorno. La povera donna, oramai ossessionata e impaurita era costretta all’uso di farmaci per cercare di stare tranquilla.

Le forze dell’ordine in questi anni erano intervenute numerose volte per i continui litigi e per gli attacchi di violenza del figlio: una situazione insostenibile e pronta ad esplodere. In questi giorni in seguito alle indagini della questura ed al provvedimento del Gip del tribunale di Lodi, a carico del giovane è stato emesso un provvedimento cautelare. Ritenuto capace di intendere e di volere, al 22enne, che abitava con la madre-vittima, è stato emesso l’ordine di allontanamento dalla casa famiglia ed il divieto di avvicinarsi alla donna o di comunicare con lei.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);