Home Cronaca Sant’Angelo. Evade dai domiciliari per rubare: arrestato marocchino

Sant’Angelo. Evade dai domiciliari per rubare: arrestato marocchino

593
0

All’alba di oggi, 18 giugno, i Carabinieri di Sant’Angelo Lodigiano, hanno accertato che L.M., 27enne marocchino residente a Sant’Angelo Lodigiano, agli arresti domiciliari per un furto, si era  allontanato da casa.
Accertata l’evasione, i militari hanno avviato, da una postazione defilata, un servizio di osservazione nei pressi della sua abitazione e dopo circa un’ora hanno notato l’uomo mentre si avvicinava alla sua residenza, con un altro connazionale (H.B., 25enne residente a Pavia).

I carabinieri immediatamente hanno arrestato il 27enne per il reato di evasione.

Da approfondite verifiche si è accertato che nel lasso di tempo in cui L.M. si era illegittimamente allontanato da casa, erano state danneggiate alcune autovetture in sosta in una via di Sant’Angelo, nel tentativo di asportare gli oggetti custoditi a bordo. Fra queste anche una Mercedes dalla quale è stato asportato il Telepass.
L’immediata attività investigativa ha permesso di identificare i due stranieri quali autori di questo furto.

L.M. alla fine è stato condotto nel carcere di Lodi.