Home Cronaca Sant’Angelo, arrestati due spacciatori

Sant’Angelo, arrestati due spacciatori

666
0

Il pomeriggio del 28 settembre i Carabinieri, con l’ausilio di un’unità cinofila, hanno attuato due mirati servizi di osservazione nei confronti di due soggetti, perché fortemente sospettati di gestire un fiorente giro d’affari, con base logistico-operativa nei quartieri “GESCAL” e “PILOTA” di Sant’Angelo Lodigiano. I due uomini sono stati poi arrestati.

Il primo dei due servizi aveva come obiettivo l’abitazione di D.C., 38enne residente a Sant’Angelo Lodigiano, il quale, uscito di casa per raggiungere i suoi abituali clienti, alla vista dei militari che gli si stavano approssimando, ha tentato di eluderne il controllo allontanandosi a passo spedito. E’ stato però bloccato e sottoposto a perquisizione e trovato in possesso di 10 grammi di hashish e due di marijuana. Durante la successiva perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti un bilancino di precisione e altro occorrente per il confezionamento della droga, 400 euro circa in banconote di piccolo taglio, caratteristico dello spaccio, un panetto di hashish da 100 grammi ed ulteriori 40 grammi di marijuana.

Il secondo servizio, sotto casa di D.M, 42enne marocchino. Anche questi ha tentato di allontanarsi a bordo di un motorino per non essere controllato, ma poco dopo bloccato e sottoposto a perquisizione personale, con il conseguente rinvenimento di 11 dosi di cocaina. Anche in casa dello straniero sono stati rinvenuti un bilancino di precisione e materiale per confezionare lo stupefacente, oltre alla somma di 2.700 euro circa, sempre in banconote di piccolo taglio ed ulteriori 18 grammi di cocaina e 12 di hashish, il tutto pronto per essere immesso sul mercato al dettaglio “santangiolino”.

Alla fine a D.C. è stata applicata la misura alternativa degli arresti domiciliari, mentre D.M è stato condotto in carcere a Lodi.