Cronaca

San Zenone. Arrestati spacciatori lungo i binari dell’Alta Velocità

Gli agenti in borghese della Polfer, a San Zenone al Lambro, nei pressi dei binari dell’Alta Velocità, hanno arrestato due marocchini di 19 e 22 anni, per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. A seguito delle numerose segnalazioni dei macchinisti dei treni Frecciarossa, in merito alla presenza di persone non autorizzate lungo la linea, è stata avviata un’indagine che ha confermato che un’area boschiva adiacente i binari era spesso utilizzata da tossicodipendenti per acquistare la dose giornaliera. Quindi, dopo alcuni appostamenti, ieri gli agenti sono entrati in azione bloccando i due stranieri trovati in possesso di alcune dosi di cocaina ed eroina, bilancini e altro materiale per confezionare le dosi, oltre ad 800 euro in contanti. I due sono ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);