Cronaca

San Donato Milanese, minacce a Salvini all’Omnicomprensivo

Quello di San Donato Milanese è l’ennesimo episodio con minacce di morte rivolte al Ministro Matteo Salvini.

Le frasi sono apparse sulla facciata dell’Istituto di scuola superiore Omni Comprensivo, che ospita il liceo Primo Levi, l’Itis Mattei e l’istituto Piero della Francesca, accompagnate dall’acronimo ACAB e altri simboli anarchici. 

Ormai il clima d’odio, sempre più alimentato dalla sinistra italica, è la concausa di questi squallidi gesti che nella maggior parte delle volte non vengono nemmeno condannati e in alcuni casi addirittura giustificati da qualche personaggio in cerca di visibilità.

Siamo preoccupati per questa escalation di minacce nei confronti del Ministro Salvini e chiediamo a tutti di abbassare i toni, per non “armare” e “incitare” questi squallidi personaggi, e di condannare questo ennesimo episodio.

Come Lega appoggiamo in toto la richiesta del nostro Capogruppo a San Donato Milanese Matteo Gazzola che ha chiesto un intervento rapido da parte dell’amministrazione per la pulizia della facciata o di farsi portavoce con Città Metropolitana per la rimozione delle frasi ingiuriose nei confronti delle Forze dell’Ordine e del Ministro Salvini.

Lo scrive in una nota il Segretario Lega Circoscrizione Est Cristiano Vailati.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);