Home Appuntamenti S.Giuliano, 2 giugno nel segno della sobrietà, con pensiero alle vittime del...

S.Giuliano, 2 giugno nel segno della sobrietà, con pensiero alle vittime del terremoto

80
0

San Giuliano Milanese – Il programma delle celebrazioni per il 66° anniversario della Festa della Repubblica prevede sabato la cerimonia istituzionale al mattino e in serata un’iniziativa che fa parte della rassegna “Piaceri…Letterari”.

“Lo svolgimento delle celebrazioni avverrà in maniera sobria, con il pensiero e l’attenzione rivolti alle popolazioni dell’Emilia Romagna duramente colpite dal terremoto. Anche San Giuliano farà la sua parte; stiamo già approntando le modalità di intervento”, spiega il sindaco, che commenta: “nel giorno in cui si festeggia la Repubblica, unica e indivisibile, tutti gli italiani devono mostrarsi uniti e compatti: è proprio questo il momento di mostrare concretamente che abbiamo raggiunto la consapevolezza di sentirci Nazione. Da Nord a Sud si è messa in moto una spontanea ‘macchina’ della solidarietà e vicinanza nei confronti dei terremotati: gli aiuti che migliaia di persone da tutte le regioni stanno concretizzando è il segnale tangibile della maturità di questo Paese, che in momenti drammatici va oltre le inutili barriere di insensate divisioni”.

Per quanto riguarda la parte istituzionale, alle ore 9.45 è previsto il ritrovo in Largo Sandro Pertini, quindi alle ore 10 ci sarà la partenza del corteo, che accompagnato dal Corpo Musicale della Libertà, percorrerà via Baracca, piazza Italia, via Don Bosco, via XI Febbraio. In piazza della Vittoria alle 10.15 si svolgerà la Cerimonia dell’Alzabandiera e la deposizione della corona alla lapide dei Caduti. I bambini delle Scuola Primaria “Giovanni XXIII” canteranno l’Inno d’Italia; tutti gli alunni delle scuole sangiulianesi sono invitati a partecipare.

Alle ore 21 in Sala Previato (SpazioCultura in piazza della Vittoria) è in programma l’iniziativa “Alla Voce Italia”, che fa parte della Rassegna “Piaceri…Letterari” organizzata dall’assessorato alla Cultura. Durante la serata, l’Italia verrà raccontata attraverso le opere di grandi autori: un viaggio nella letteratura che ritrae gli aspetti peculiari della Penisola. Con degustazione a base di sapori tipici italiani (ingresso libero).