Cronaca

Rubati 24 quintali di lubrificante per veicoli, denunciati tre romeni

Stamattina i Carabinieri dell’aliquota Radiomobile della Compagnia di Lodi,  unitamente ai Carabinieri della Stazione di Cavenago d’Adda, nel corso di un predisposto servizio finalizzato alla repressione dei reati predatori, hanno deferito in stato di libertà tre rumeni, tutti gravati da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, perché responsabili di ricettazione in concorso: B.T. 23enne residente a Tavazzano; S.B. 25enne residente a Lodi; L.T. 30enne residente a Sordio.

I Carabinieri nella tarda serata di ieri 21 marzo hanno notato, in un’area parcheggio per mezzi pesanti nella periferia di San Martino, tre persone operare in prossimità di due furgoni. Giunti sul posto per verificare quanto stesse accadendo, i militari hanno accertato che i tre stavano spostando da un mezzo all’altro dei fusti da 206 kg l’uno di olio lubrificante “Castrol”. Alla richiesta di giustificare il possesso dell’olio si sono giustificati dicendo che erano stati autorizzati a trasportarli in una ditta di Piacenza, risultata inesistente.

Considerati i precedenti penali dei tre, la versione fornita non ha per nulla convinto i Carabinieri, i quali grazie alle etichette presenti sui fusti sono risaliti ad un’azienda di Lodi che opera nella logistica che ha confermato i sospetti in quanto aveva subito un furto di fusti di olio proprio la sera del 16 marzo scorso.

Sottoposti a perquisizione veicolare, è stata rinvenuta l’intera refurtiva, cioè  12 fusti di olio per autoveicoli per un totale di oltre 24 quintali di lubrificante, dal valore di circa 30 mila euro.

lubrificante-rubato-carabinieri


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);