Attualità

Primo meeting per la Pro Domo, innovativa impresa lodigiana in forte crescita nel settore del turismo sociale

I collaboratori riuniti all’Antico Mulino di Abbadia Cerreto (Lo), scelto come sede dell’incontro. Un obbiettivo non è altro che un sogno con una scadenza”. Con questa citazione si è aperto il primo meeting della Pro Domo.

A distanza di otto mesi dall’inaugurazione della sede direzionale a Lodi e a poche settimane dalla fine dell’impegnativa stagione estiva, si è tenuto lunedì 16 Ottobre scorso il primo meeting Pro Domo che ha visto radunati i suoi collaboratori per illustrare i successi ottenuti e i progetti futuri. Ad esporre e coordinare il meeting, Alberto Dassisti, fondatore dell’Impresa, che con soddisfazione enuncia in prima battuta gli obbiettivi raggiunti ad oggi: 7 le strutture di ospitalità gestite nel Nord Italia, 10 i collaboratori operativi (di cui 4 sotto i 26 anni), oltre 10.000 i pernotti nelle Case vacanze gestite, la realizzazione del 1° campo di volontariato ad Ollomont (AO), con oltre 10 giovani lodigiani, 39 studenti del Liceo Gandini/Verri con l’esperienza estiva dell’alternanza scuola lavoro.

Obbiettivi di successo se si considera che si è partiti da zero solo un anno fa con il forte desiderio di creare un cambiamento in un momento storico difficile e che potesse coinvolgere soprattutto le fasce più giovani e a rischio di disagio sociale.

Pro Domo è un progetto di crescita personale, di gruppo, di lavoro”, aggiunge Dassisti che evidenzia a tutti l’importanza di capire che Pro Domo non è semplicemente un impresa ma… un’impresa sociale!

Nell’incontro sono emerse le azioni che renderanno possibile il raggiungimento degli obbiettivi futuri.

Si punterà sulla formazione che creerà un senso di responsabilità individuale ed uno spirito di squadra necessario per lo sviluppo del progetto;

su un’identificazione dei ruoli che permetterà una migliore gestione dei lavori, delle nuove acquisizioni e dell’accoglienza, sempre con sguardo attento al lavoro di gruppo.

E’ con tali azioni e sentimenti, che vengono quindi stabiliti e presentati gli obbiettivi per il 2018: 15 strutture gestite, grazie alle quali potranno seguire nuove assunzioni, 20 tra dipendenti e collaboratori, 25.000 pernotti stimati.

Già in essere importanti accordi con agenzie specializzate nel settore vacanze del turismo sociale e religioso per gruppi ,famiglie, associazioni.

Ulteriore slancio e crescita arriveranno dall’imminente apertura di Pro Domo Service che si occuperà del marketing e dello sviluppo commerciale delle strutture gestite dall’impresa sociale.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);