Home Attualità Pravettoni: “Approvato OdG Lega per ulteriore aiuto alle zone rosse del Lodigiano”

Pravettoni: “Approvato OdG Lega per ulteriore aiuto alle zone rosse del Lodigiano”

473
0
Selene Pravettoni, consigliere regionale Lega

Regione Lombardia, Fase 2. Consiglio approva piano straordinario di investimenti da 3 miliardi. Pravettoni (Lega): “Approvato Ordine del Giorno Lega per ulteriore aiuto alle ‘zone rosse’ del lodigiano”

Milano, 4 aprile. Il Consiglio Regionale Lombardo ha dato via libera al piano di investimenti straordinario da tre miliardi di euro messo a punto dalla Giunta Fontana per  far ripartire l’economia lombarda dopo l’emergenza sanitaria dovuta al Covid 19.

“Nello specifico – spiega Selene Pravettoni, consigliere regionale della Lega – 2,6 miliardi, saranno destinati dalla Giunta regionale ad opere di viabilità, edilizia scolastica, riqualificazione energetica, digitalizzazione, mentre altri 400 milioni verranno distribuiti alle Province e ai Comuni che saranno chiamati a presentare progetti per cantieri di opere pubbliche entro il 31 ottobre. A questo proposito ho presentato un Ordine del Giorno approvato all’unanimità dal Consiglio, per  impegnare la Giunta Regionale a ripartire parte di quest’ultima somma non ancora assegnata dai commi contenuti nella Legge, alle amministrazioni comunali della prima ‘zona rossa’ e a quelle con la maggiore incidenza percentuale a livello regionale di casi di COVID-19 e relativo tasso di mortalità”.

“Questo impegno – prosegue Pravettoni – si aggiunge ai quasi 10 milioni di euro per i Comuni di tutto il Lodigiano. Gli enti locali del nostro territorio  hanno già dimostrato di saper ben utilizzare i fondi che vengono messi a disposizione dalle Istituzioni. Per questo il mio plauso va alla scelta di destinare le risorse alle Amministrazioni Comunali, i cui Sindaci, Assessori e Consiglieri conoscono meglio di chiunque le esigenze dei territori che rappresentano e che quindi sapranno quali azioni mettere in campo per il bene delle loro comunità”

“Con questo provvedimento  – conclude Pravettoni –  la Lombardia dimostra grande vicinanza ai Comuni della ‘zona rossa’ lodigiana. Lo stanziamento complessivo di tre miliardi, corrisponde quasi al doppio della somma versata dal Governo Conte, che nulla ha fatto e sta facendo per i Comuni della ‘zona rossa’ lodigiana. Comuni, che hanno affrontato l’emergenza per primi, sperimentando con tre settimane di anticipo rispetto al resto del Paese la segregazione sociale, la chiusura delle attività, la grande difficoltà nell’approvvigionamento dei dispositivi di protezione. Le Amministrazioni Comunali e i cittadini tutti, hanno dato prova di un grande senso di responsabilità, solidarietà e serietà, dimostrando l’efficacia delle misure di contenimento del contagio”.