Arte & Cultura

Porta un amico in biblioteca: in palio buoni acquisto da spendere il libreria

Lo raccontano, ogni anno, le statistiche: gli iscritti alle biblioteche pubbliche, sul totale della popolazione, faticano, a livello nazionale, a raggiungere il 15%. Ciò significa che non basta che i servizi bibliotecari siano presenti e attivi perché i potenziali utenti li utilizzino; devono essere promossi, fatti conoscere e, soprattutto, devono farsi apprezzare.

In quest’ottica il Sistema bibliotecario lodigiano e la Provincia di Lodi, in collaborazione con biblioteche e Comuni, organizzano da anni iniziative che hanno il duplice scopo di far conoscere ai cittadini le biblioteche e la loro attività e promuovere la lettura. Tra le varie iniziative, rivolte a volte a fasce di età specifiche ed a volte indistintamente a tutti i cittadini del territorio, prenderà l’avvio, a partire dal 15 Gennaio, il “concorso” Porta un amico in Biblioteca.

L’iniziativa viene organizzata già da qualche anno con continuità anche se interrotta, per cause di forza maggiore, nel 2016, a partire da queste considerazioni: complessivamente le biblioteche lodigiane hanno circa 62.000 iscritti, il che vuol dire meno di ¼ della popolazione (dato superiore a quello nazionale) della Provincia, di questi iscritti fanno parte anche persone che si sono spostate altrove, scomparsi, ecc. Ciò significa che almeno 3/4 della popolazione non frequenta ed usa le biblioteche. Utenti potenziali, quindi, da raggiungere ed a cui far conoscere i servizi, convincendoli magari che, in molti casi, le biblioteche non sono più, da tempo, polverosi depositi di libri ed offrono, spesso, servizi in linea con i tempi ed i nuovi bisogni. E, perché no, anche chiedendogli di giocare con le biblioteche e con i libri; questa volta cimentandosi con la “Poesia dorsale”. Le poesie dorsali sono componimenti realizzati utilizzando i dorsi dei libri, nel caso di questo concorso i libri devono essere almeno 5 e almeno uno dovrà riportare sul dorso l’etichetta di una delle biblioteche facenti parte del Sistema Lodigiano. Un’apposita giuria valuterà la qualità letteraria, la poeticità, l’originalità e la creatività delle poesie pervenute

Il concorso si svolgerà tra il 15/1 e l’11/2, premierà i nuovi iscritti e chi porterà nuovi iscritti a conoscere le biblioteche lodigiane e, inoltre, gli autori della più belle “Poesie dorsali”. In palio 6 buoni da €. 50,00 ciascuno da spendere in una delle librerie della città di Lodi.

Regolamento e moduli sono disponibili nelle biblioteche della rete lodigiana e sul sito: www.bibliotechelodi.it


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);