Cronaca

Pieve. Non rispettano le regole della comunità, finiscono in carcere

I Carabinieri della Stazione di Sant’Angelo, nell’ambito dei controlli delle persone sottoposte a pene detentive alternative all’interno delle comunità terapeutiche ove le persone ristrette possono, oltre che scontare la pena, anche seguire un iter riabilitativo dalle dipendenze da droga o alcool, hanno riscontrato che due ospiti erano poco propensi al rispetto delle regole di convivenza della comunità.

Tali ripetute violazioni delle prescrizioni imposte, presso la medesima comunità di Pieve Fissiraga, hanno determinato l’ufficio di sorveglianza di Milano di sospendere la misura alternativa dell’affidamento in prova al servizio sociale, a favore di:

M.B. 39enne di Milano, condannato per reati contro il patrimonio in quella provincia;

G.M. 46enne di Sondrio, condannato per reati inerenti lo spaccio di stupefacenti, commessi in provincia di Milano.

Entrambi al termine degli espletamenti burocratici di rito, sono stati condotti nel carcere di Lodi.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);