Politica

Pedrazzini, candidato FI alla camera: «Per me un onore ed una responsabilità»

LODI, 2 FEBBRAIO 2018 – “Lodi, Milano, Roma. Con le elezioni del 4 marzo, se i cittadini lo vorranno, inizierà per me una nuova avventura. Sono infatti candidato per la Camera dei Deputati nel collegio uninominale di Lodi. Per me un onore ed una responsabilità. Da sempre, infatti, lavoro nelle istituzioni e sul territorio come dimostra la mia storia politica, il mio impegno da vicepresidente della Provincia di Lodi e poi da Capogruppo in Consiglio Regionale della Lombardia. Un percorso che è stato all’insegna della coerenza (non ho mai, a differenza di molti, cambiato casacca, la mia bandiera è da sempre Forza Italia) e della serietà (con quasi il 100% delle presenze in occasione delle varie sedute), dove ho cercato di essere fedele al mio motto “sempre tra la gente”: non un semplice slogan, ma un traguardo che mi sono sempre posto di fronte agli inviti e alle richieste di incontri che arrivavano da associazioni e realtà economiche e produttive. Penso anche a VitaDaAmare o al Premio Brera, tutti eventi da me promossi e sostenuti all’insegna della solidarietà e del piacere di stare insieme secondo i valori dell’impegno e del sacrificio che ben conoscono gli sportivi. Momenti in cui ho incontrato migliaia di amici e cittadini”. Claudio Pedrazzini, Presidente di Forza Italia in Regione Lombardia e candidato alla Camera nel Collegio uninominale di Lodi, commenta così la sua discesa in campo alle elezioni politiche.

“Sono pronto a questa nuova sfida, per continuare il cammino avviato in questi anni, dalle aule del Parlamento. Ringrazio per questo il Presidente Berlusconi ed il mio movimento per l’opportunità che mi hanno concesso – continua Pedrazzini -. L’Italia ha bisogno di grandi cambiamenti, ad ogni livello. Dopo l’inadeguatezza del PD e di fronte alla minaccia del M5S, occorre una nuova stagione di coraggio, di riforme e di innovazione e solo con il Presidente Berlusconi, che sta avendo inaspettati riconoscimenti internazionali, riusciremo ad imprimere la svolta da tutti attesa. Per questo chiedo di partecipare a questa nuova tappa della storia italiana, andando a votare il prossimo 4 marzo il simbolo di Forza Italia.  Io ci sono. Noi ci siamo!”.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);