Home Territorio Lodigiano Parco Adda Sud, boom dei nuovi alberi per “Progetto filari”

Parco Adda Sud, boom dei nuovi alberi per “Progetto filari”

42
0

Boom dei nuovi alberi per il Parco Adda Sud. Anche quest’anno il numero delle essenze richieste per il Progetto Filari supera quota 3.600. In totale sono arrivate 57 richieste, di cui 36 da privati (scuole, famiglie e associazioni) e 21 da amministrazioni comunali, sia dentro il territorio del Parco che da zone limitrofe. È iniziata la consegna con ottimo successo. Dagli anni Novanta a oggi sono state 60 mila le piante messe a dimora grazie al Parco Adda Sud, che offre anche consigli su come interrarle e gestirle. “Questi alberi – spiegano i tecnici dell’ente di tutela ambientale – servono anche a ripristinare i corridoi verdi di collegamento fra i boschi che si snodano lungo l’Adda”. Solo considerando il percorso del fiume si tratta di oltre 70 chilometri di verde per ogni lato dell’alveo. “Gli alberi servono a garantire l’equilibrio naturale delle specie animali e insetti che possono spostarsi sul territorio senza fare lunghe traversate allo scoperto” spiega Riccardo Groppali, Direttore del Parco. Su 24 mila ettari protetti, il 5,5 per cento è costituito da boschi. “Il nostro territorio non è a naturale prevalenza di boschi ed è per questo che la tutela del patrimonio arboreo risulta ancora più importante – spiega il Presidente del Parco, Silverio Gori – Le richieste che ci sono arrivate sono un ottimo segnale dell’attenzione che la gente e le amministrazioni comunali hanno verso l’ambiente e il patrimonio verde. Ogni anno che passa troviamo sempre maggiori adesioni all’iniziativa e i nostri tecnici sono a disposizioni per consigli e suggerimenti su come usare al meglio le essenze, magari inserendole anche in giardini pubblici o lungo le piste ciclabili”.