Home Territorio Lodigiano Pallanuoto. Al via la seconda stagione della Fanfulla cat. cadetta di B2

Pallanuoto. Al via la seconda stagione della Fanfulla cat. cadetta di B2

65
0

Fanfulla Pallanuoto 2013Inizierà in casa a Cremona, il 2 Febbraio 2013, la seconda stagione della Fanfulla Pallanuoto nella categoria cadetta della serie B girone 2. Si, non è un errore di battitura o altro, quest’anno i guerrieri lodigiani oltre a non poter giocare a Lodi per via del ritardo nei lavori di realizzazione della nuova piscina sono stati “sfrattati” pure dalla piscina Saini di Milano che causa una manutenzione non preventivata e con la quale avevano già un accordo come lo scorso anno li ha costretti a cercare piscine alternative a 2 settimane dall’ inizio del campionato Nazionale di serie B. La dirigenza bianconera ha fatto i salti mortali nel cercare impianti disponibili che giustamente avevano già programmato diverse attività pertanto i ragazzi di mister Crimi saranno costretti a migrare addirittura in due impianti lombardi; Cremona e Como. La prima giornata, per i tifosi del Guerriero, si prospetta una trasferta in quel di Cremona per sostenere la squadra nella difficilissima partita con lo Sport Management Verona considerata da tutti la grande favorita per la vittoria del campionato. Ingaggiato l’esperto e bravissimo allenatore Marco Gù Baldineti (ex allenatore di molte squadre di A1 e lo scorso anno con la PN Brescia di A2) la formazione veronese ha allestito un organico già di categoria superiore che metterà a dura prova la giovane formazione lodigiana. I guerrieri quest’anno cercheranno di ottenere quanto prima la salvezza pur sapendo che il livello del campionato è cresciuto e parecchie formazioni si sono rinforzate con giocatori esperti e di categoria superiore. Sarà compito dei veterani Grassi, Vanelli e capitan Vignali gestire ed aiutare il giovane gruppo lodigiano che cerca la definitiva maturazione di Manfredi come centroboa, Chiacchio-Turelli-Buongiorno come importanti tiratori dal perimetro e Zucchelli come marcatore del centro avversario e potrebbero regalare emozioni e divertimento ai propri tifosi. Continuerà a difendere la porta Sichel che ha dimostrato di essere uno dei migliori portieri di categoria e che avrà in Ruggieri un degno concorrente per contendersi il posto da titolare. Infine è giunto a Lodi, dalla scomparsa Geas Nuoto società fusa con il Cus Milano, il giovane Andrea Petrelli veloce e grintoso attaccante milanese che fa della rapidità e tiro le sue arme migliori. Completano la rosa i giovanissimi Boselli, Garuffi e De Michele che confermano,pur con le grosse difficoltà degli spazi dell’attuale impianto sportivo, il buon lavoro svolto da Crimi nel settore giovanile che permette di dare un roseo futuro alla gloriosa Società bianconera.

Inoltre continua la campagna di immagine della Società che grazie alla webTV Lodichannel ha realizzato un video promo divertente.