Cronaca

Operazione Matrix. Orio Litta, arrestata 60enne per sfruttamento della prostituzione

Nella serata del 10 gennaio I Carabinieri di Orio Litta e Codogno hanno arrestato per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione G.E., una 60enne residente a Piacenza, finita ai domiciliari. Perquisito anche il “Matrix” , un locale di Orio Litta, e l’abitazione dell’arrestata a Ponte dell’Olio.

L’indagine, denominata Matrix, è cominciata a gennaio 2018, in seguito al tentativo di incassare un assegno oggetto di denuncia di smarrimento. Il titolare del conto corrente che aveva denunciato la perdita del titolo, dopo qualche reticenza, ha alla fine ammesso di averlo corrisposto ad una intrattenitrice del “Matrix” in cambio di una prestazione sessuale risalente al 2017, consumata però presso il proprio domicilio. L’uomo ha inoltre ammesso che la prestazione è avvenuta con la mediazione della proprietaria del locale, G.E. detta Cristina, tramite contatto telefonico, aggiungendo che non era la prima volta che usufruiva di queste prestazioni, tutte a pagamento. Una testimonianza che ha avvalorato altre confidenze riguardo al meretricio all’interno del locale da parte di giovani donne dell’Est Europa.

In seguito a tali elementi i militari hanno messo sotto controllo il traffico telefonico di G.E, individuando così diversi clienti che hanno fruito di prestazione sessuali di vario genere anche nei “privè” del locale, in cambio di somme fra i 100 e i 400 euro.

E’ quindi emerso che la donna con la collaborazione di altre persone, di fatto gestiva un giro d’affari fondato sullo sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione sia all’interno del locale appunto, sia avviando le ragazze ai domicili dei clienti, gestendo di persona l’attività di meretricio e facendosi consegnare poi una percentuale sui guadagni. Attività che andava avanti dal 2015.

Individuati diversi clienti abituali, mentre sono tre le giovani donne coinvolte ad ora identificate.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);