Lodigiano

Nuove unità cinofile per la Protezione civile di Codogno

Il gruppo comunale dei volontari di protezione civile del comune di Codogno, dallo scorso sabato 5 gennaio può contare, all’interno della propria sezione cinofila, di due unità che hanno superato brillantemente l’esame E.N.C.I ai fini dell’abilitazione operativa alla ricerca di superficie di persone disperse.

Gli operatori cinofili Alberto Bosoni ed Elena Andreoli hanno pertanto conseguito, dopo un lungo percorso addestrativo ed ulteriori fasi di esami intermedi, questa qualifica di operativo e potranno pertanto essere a disposizione degli enti (tipicamente Vigili del Fuoco) eventualmente incaricati di ricercare sul territorio persone scomparse.

Alberto (con Toby) ed Elena (con Nina ) sono per ora la punta di un iceberg, consistente in un vivace gruppo di unità cinofile (attualmente composto da ben sette elementi in fase di addestramento), quale sezione del più ampio gruppo dei volontari di protezione civile del Comune di Codogno.

Tutte le unità operative della sezione cinofila del gruppo tenderanno a breve a conseguire pertanto l’operatività per la ricerca di superficie ed alcuni di loro, sfruttando l’opportunità di poter utilizzare per l’addestramento il campo di macerie per lo specifico scenario di ricerca (proprio recentemente inaugurato), tenteranno anche l’abilitazione operativa per ottenere appunto la possibilità di effettuare ricerche anche in zone con scenario specifico contraddistinto da macerie derivanti dai crolli di edifici.

Il gruppo dei volontari comunali lancerà a breve una campagna di adesioni per aumentare il numero degli aderenti ed introdurre nuove specializzazioni operative nell’ambito della gestione delle emergenze.

Nella foto Alberto Bosoni ed Elena Andreoli al termine dell’esame ENCI superato per ottenere l’abilitazione alla ricerca di superficie di persone disperse.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);