Home Cronaca Ventiquattro ore drammatiche: un incidente mortale ieri mattina e due nella notte

Ventiquattro ore drammatiche: un incidente mortale ieri mattina e due nella notte

27
0
Notte funesta sulle strade del territorio, con due incidenti mortali: a Lodi, un’auto con quattro persone si è schiantata contro un grosso albero in viale Milano. Un giovane tunisino, è morto nello schianto, mentre gli altri passeggeri, una ragazza italiana e altri due tunisini, hanno riportato ferite di lieve entità.
A San Donato un 39enne di Dresano ha perso la vita sulla via Emilia dopo essere stato travolto da un’auto pirata che non si è fermata dopo l’incidente. Probabilmente, a seguito delle prime ricostruzione dei Carabinieri, l’uomo è caduto con il suo scooter a causa del ghiaccio e successivamente è stato travolto dall’auto (forse una Meriva, il cui conducente per la nebbia non ha visto il 39enne a terra) che è poi fuggita senza prestare soccorso. Sono in corso le indagini.
Ieri invece, a Chignolo Po, in frazione Lambrinia, alle sette di ieri un anziano in bicicletta è stato travolto e ucciso a 100 metri da casa sua: un’auto, il cui conducente, a causa delle condizioni atmosferiche avverse, ha visto solo all’ultimo secondo l’uomo non riuscendo ad evitarlo e probabilmente a seguito di una sbandata per il fondo stradale ghiacciato.