Home Cronaca Non si arrestano i furti nelle abitazioni nella Bassa

Non si arrestano i furti nelle abitazioni nella Bassa

58
0

ladroTra domenica e lunedì i ladri sono tornati a caccia di preziosi nelle abitazioni della Bassa. Tra Somaglia e Codogno, infatti, nel mirino dei malviventi sono finiti box e appartamenti. Anche qualche giorno fa, furono messi a segno 3 o 4 razzie. Domenica notte a Somaglia sono state forzate alcuni garage. Una volta all’interno, dopo aver praticato il classico foro nel portone, i balordi hanno frugato ovunque a caccia di qualunque cosa di valore. Il bottino sarebbe scarso, l’oggetto più costoso è un trapano elettrico. In ogni caso queste intrusioni restano sempre molto fastidiose. A Codogno, invece, in una via del centro, i ladri hanno curato i proprietari di casa, attendendo che si allontanassero per agire indisturbati: hanno così forzato una finestra della cucina, quindi hanno messo a soqquadro ogni stanza, solita trafila infame: cassetti e armati aperti, indumenti sbattuti ovunque. Alla fine, in pochi minuti, i ladri hanno rubato qualche gioiello e sono fuggiti. I proprietari al loro ritorno non hanno potuto far altro che denunciare l’accaduto.