Cremonese

Navigare l’Adda, si amplia l’offerta per il 2016

Motonave Mattei_NavigazioneeTorrione_PizzighettoneCon 60.374 passeggeri trasportati nel 2015 contro i 40.147 del 2014. Sono questi i numeri che il Consorzio Navigare l’Adda rende noti durante l’annuale assemblea svoltasi a Pizzighettone, definendoli “da record” e comunicando anche l’incremento di due nuove navigazioni turistiche sul Ticino pavese e sul Po tra Lodigiano e Pavese.

A presiedere l’assemblea il presidente,  Carlo Pedrazzini, assieme al consiglio di amministrazione composto dal vice presidente Silverio Gori (presidente Parco Adda Sud), Sergio Barili (Comune di Pizzighettone), Dario Bassi (comune di Castiglione), il capitano Franco Brera e il consigliere esterno Ernesto Acernozzi (comune di Lodi). In sala anche i sindaci di Pizzighettone, Carla Bianchi, e di Formigara, William Vailati; presenti anche i delegati degli altri comuni soci cremonesi e lodigiani (Crotta, Montodine, Camairago, Castiglione, Casaletto Ceredano, comune e provincia di Lodi; assenti i comuni di Bertonico e Cavenago d’Adda).

Pedrazzini è entrato nel dettaglio dei numeri della navigazione sulle varie rotte. A partire dalla motonave Mattei, ammiraglia del consorzio sull’Adda a Pizzighettone, che nel 2015 ha registrato un attivo di 3.131 passeggeri trasportati (3.052 nel 2014) nonostante la diminuzione delle giornate di navigazione (solo in occasioni di eventi del territorio, oltre che di prenotazioni di gruppi); nel Parco Adda Nord invece (Imbersago) i passeggeri sono stati 8.199 (7.658 nel 2014). ‘Dopo l’inaugurazione del pontile di Lodi, è cominciata proprio nel 2015 con buon successo la navigazione con ben 159 navigazioni turistiche e un totale di 3.561 presenze – ha precisato Pedrazzini – La nostra motonave Cicogna è stata utilizzata per la navigazione sul Po mantovano con 2.780 presenze contro le 4.007 dell’anno precedente a causa della sospensione di diverse giornate di navigazione per il livello del Po molto basso’.

Grazie a Expo, alla nuova Darsena, alle due nuove unità navali (Cinquantana e Verdi) e al crescente interesse per la navigazione turistica, risultati eccellenti si sono registrati sui Navigli milanesi con ben 42.703 passeggeri (15.699 nel 2014). ‘Il 2015 ha poi registrato l’ingresso di un nuovo socio privato, la società Straripanta srl di Milano e l’uscita di un altro, la provincia di Cremona. ‘Un’uscita già annunciata lo scorso anno in assemblea dei soci dal presidente Vezzini – ha precisato Pedrazzini, accanto al consulente Luciano Scolari – Ci spiace molto che la provincia di Cremona non abbia colto questa opportunità turistica sempre più al centro dell’interesse e ottimo volano anche per il nostro territorio, tanto più che da qualche anno non ci sono più le quote a carico degli enti soci’. ‘Alcuni progetti hanno avuto notevoli riscontri, come la collaborazione con la fondazione Teatro Ponchielli di Cremona per l’inedita crociera da Cremona a Venezia ‘Le desiate acque di Claudio Monteverdi’ con concerti a bordo, che verrà ripetuta anche nel 2016 – ha proseguito Pedrazzini –

Grazie poi alla convenzione col Parco Adda Sud è stato realizzato un nuovo pontile a Castiglione d’Adda (con spostamento di quello originariamente installato a Camairago, Tenuta del Boscone), con inaugurazione ufficiale prevista per il prossimo 9 Aprile. Verrà poi riproposta la crociera Lodi-Pizzighettone in occasione dei Fasulin de l’òc cun le cudeghe, che alla prima edizione sperimentale del 2015 ha ottenuto numerosi consensi. Da non dimenticare poi che nella primavera dello scorso anno inoltre i locali de La Piatta (imbarco della motonave Mattei) hanno visto il subentro di una nuova gestione per il ristorante-pizzeria (The Bucaneer’s Tavern)’.

Da Pasqua (dal 28 Marzo 2016) si apre la nuova stagione di navigazione turistica che riconferma le linee attualmente attive ma che porta con sé anche due novità, con l’approdo della navigazione turistica gestita dal consorzio Navigare l’Adda sul Po tra Pavia e Lodi e sul Ticino pavese. ‘ Grazie ad un accordo tra provincia di Lodi, provincia di Pavia e consorzio Navigare l’Adda – anticipa Pedrazzini – la motonave Cicogna effettuerà il servizio sul Ticino con crociere ad orari programmati, mentre la motonave Le Due Rive, di proprietà della provincia di Pavia, ci verrà data in gestione per la navigazione sul Po tra i territori pavese e lodigiano, partendo da Somaglia (località Gargatano)’. Un’altra sfida per il 2016.

Ecco la flotta e le linee per la nuova stagione che prenderà il via dal prossimo 28 Marzo:

· Mattei – Adda Sud Pizzighettone (110 passeggeri)

· Costanza – Adda Lodi (40 passeggeri)

· Cinquantana – Navigli Milano (55 passeggeri)

· Verdi – Navigli Milano (55 passeggeri)

· Taxi – Navigli Milano (15 passeggeri)

· Addarella – Adda Nord Imbersago (50 passeggeri)

· Le Due Rive – Po Lodiano-Pavese (42 passeggeri)

· Cicogna – Ticino Pavia (80 passeggeri)

Per tutti i dettagli, linee, prezzi e giorni e orari di navigazione: www.navigareinlombardia.it – www.navigareladda.it


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);