Home Attualità Morte neonato Vizzolo, Regione Lombardia istituisce commissione di verifica

Morte neonato Vizzolo, Regione Lombardia istituisce commissione di verifica

40
0

“Regione Lombardia e’ vicina al dolore che ha colpito la mamma e tutta la famiglia del neonato deceduto all’ospedale di Vizzolo Predabissi. Abbiamo immediatamente affidato l’incarico all’Ats della Citta’ metropolitana di costituire una Commissione di verifica delle procedure utilizzate dal momento dell’arrivo della paziente presso la struttura fino al tragico epilogo. La Commissione e’ composta da quattro specialisti, un neonatologo, un pediatra, un ginecologo e un medico legale, uno indicato dalla Dg Welfare, uno dall’Ats della Citta’ Metropolitana, uno dall’ Asst Fatebenefratelli-Sacco e uno dall’ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena-Fondazione Ircss. Il nostro preciso impegno e’ stabilire se vi siano state responsabilita’ dei medici anche se dagli approfondimenti fatti dall’ Asst di Melegnano e della Martesana parrebbero essere state rispettate tutte le procedure”.

Lo ha detto l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera in merito al decesso del neonato avvenuto all’ospedale Vizzolo Predabissi di Melegnano.