Sport

Monza-Lodi, vale molto se non tutto. Illuzzi fa 250 presenze in A1

di Paolo Virdi


Tutto pronto per uno dei derby più delicati degli ultimi quarant’anni. Monza e Lodi, ancora una contro l’altra, come negli anni ‘70 e ’80, oppure nella versione più moderna, quella della prima metà degli anni ’90.

In palio, oggi come allora, ci sono obiettivi importanti. Traguardi fortemente voluti da due società ambiziose che vivo un periodo di difficoltà: questo derby è un vero e proprio scontro diretto, che a 3 giornate dal termine  potrebbe togliere il primato al Lodi, o impedire al Monza di conquistare un posto al sole nella post season.

Il Monza con il sogno playoff

(Foto Roberta Mirabile)

(Foto Roberta Mirabile)

I brianzoli dopo aver giocato una prima parte di stagione da favola, sono vittima di un vistoso calo che li ha portati a vincere solamente 2 gare delle ultime 8. I biancorossoblu hanno perso punti preziosi anche sulla pista di Sandrigo, dove i ragazzi di Colamaria hanno ceduto le armi per 8-6, al termine della loro peggior prestazione stagionale.

Il Lodi per mantenere il primo posto

Periodo non di criticità anche per l’Amatori Lodi, che sta vivendo un momento di opacità, figlio dell’intensità infusa in queste prime 33 gare di stagione.

Gli uomini di Resende non sono più quel concentrato di reattività e spettacolarità ammirato nei primi due mesi dell’anno, ma devono necessariamente stringere i denti per cercare di restare aggrappati al primo posto.

I giallorossi nelle ultime tre gare hanno sprecato 5 punti di vantaggio perdendo a Breganze (nella miglior prestazione stagionale dei veneti) e facendosi raggiungere in casa dal Trissino a 23 secondi dalla sirena. Sabato scorso l’Amatori è ritornato al successo con il Giovinazzo, ma senza brillare.

L’imperativo in casa lodigiana non può esser altro che la vittoria, magari sperando che il Viareggio possa far commettere mezzo passo falso ad un Forte che oggi appare solido come non mai.

Illuzzi fa 250 in A1

Un piccolo traguardo lo toccherà anche Domenico Illuzzi, che questa sera toccherà la presenza numero 250 in serie A1.  Il capitano giallorosso è alla 10ª stagione nel massimo campionato ed ha dall’attivo anche 259 reti.

Diretta radio streaming

Niente tv per il derby di Lombardia, ma potete ugualmente seguire la gara in diretta streaming, grazie all’invettiva del fotografo Gabriele Baldi e della piattaforma “1000 MIKES”, che permette di irradiare in diretta streaming qualsiasi evento.

Potete ascoltare Hcr – Monza – Amatori Wasken Lodi QUI


Casanova Sindaco


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);