Home Territorio Lodigiano Mille Miglia a Lodi per il 60° anniversario della vittoria di Castellotti

Mille Miglia a Lodi per il 60° anniversario della vittoria di Castellotti

54
0
Presentazione Mille Miglia a Lodi
Presentazione Mille Miglia a Lodi

Sono trascorsi 60 anni dall’impresa di Eugenio Castellotti alla XXIII Mille Miglia. Era il 29 Aprile 1956 quando il campione lodigiano conquistò una vittoria straordinaria in una delle edizioni più dure della corsa. Partito da Brescia alle ore 5.40 del mattino su una Ferrari 290 MM Scaglietti raggiunse Roma e ritornò a Brescia con condizioni atmosferiche proibitive impiegando 11h 37.10” alla media impressionante di 137,442 km/h. Mille Miglia

Per celebrare degnamente quel grande successo, il Club AutoMotostoriche dedicato a Eugenio Castellotti, con la collaborazione del Comune di Lodi, ha ottenuto dal Comitato organizzatore della Mille Miglia 2016 di far transitare i concorrenti dal centro di Lodi dove in piazza della Vittoria sarà previsto un controllo-timbro.

L’evento è in programma domenica 22 maggio nell’ambito della quarta e ultima tappa della Mille Miglia. Il primo concorrente, in arrivo da Cremona, entrerà alle ore 9.10 in piazza della Vittoria da corso Vittorio Emanuele per percorrere tre lati della piazza e fermarsi davanti al Duomo per il controllo e proseguire verso corso Umberto, corso Adda, via Defendente e viale Milano per poi rendere un simbolico omaggio a Eugenio Castellotti transitando di fronte al Cimitero Maggiore dove è sepolto. Mille Miglia

Il passaggio dei concorrenti si concluderà in mattinata e da Lodi raggiungeranno l’Autodromo di Monza dove è prevista una prova sulla pista sopraelevata che sarà dedicata a Eugenio Castellotti, grande protagonista anche sull’asfalto dell’impianto brianzolo. Mille Miglia

Sono quattro gli equipaggi del Club AutoMotostoriche Eugenio Castellotti che prenderanno parte alla Mille Miglia 2016.

Alla Conferenza stampa di presentazione del “Tributo a Eugenio Castellotti” sono intervenuti il Sindaco di Lodi Simone Uggetti; il Presidente del CAMS Eugenio Castellotti, Alvaro Corrù; il responsabile del Comitato “Mille Miglia a Lodi” Maurizio Amadio e Giuseppe Cherubini del Comitato Organizzatore della Mille Miglia.

Il Presidente del CAMS Eugenio Castellotti ha ricordato l’impegno del Club per celebrare in modo adeguato il 60° anniversario della vittoria alla Mille Miglia e “il passaggio per la prima volta della corsa da piazza della Vittoria a Lodi – ha detto Corrù – è l’evento migliore che potessimo organizzare per ricordare Eugenio, la sua impresa alla Mille Miglia e le altre grandi imprese che lo hanno visto protagonista sulle strade e sulle piste di tutto il mondo”. Mille Miglia

Il Club AutoMotostoriche “Eugenio Castellotti” per affrontare al meglio i diversi aspetti organizzativi ha istituito un apposito Comitato presieduto da Maurizio Amadio che alla conferenza stampa ha illustrato i dettagli del passaggio da Lodi della carovana della Mille Miglia, un vero e proprio museo in movimento, e le iniziative del Club in occasione dell’evento a cominciare dal “Tour del Lodigiano, aspettando la Mille Miglia” in programma domenica 3 Aprile con partenza da piazza della Vittoria a Lodi.

Giuseppe Cherubini, del Comitato Organizzatore della Mille Miglia, ha illustrato le principali caratteristiche dell’edizione 2016 della corsa con il Tributo a Eugenio Castellotti nella sua città e all’Autodromo di Monza.


SCOPRI LE MIGLIORI OFFERTE DELLA TUA CITTA’! RISTORANTI E MOLTO ALTRO…