Home Attualità Ambiente e Natura Maltempo, moderata criticità per forte vento e pioggia

Maltempo, moderata criticità per forte vento e pioggia

88
0

Il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione Lombardia, la cui attivita’ e’ coordinata dall’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione Simona Bordonali, ha emesso un Avviso di moderata criticita’ regionale per rischio idrogeologico, idraulico e vento forte con decorrenza dalle ore 18 di oggi, sabato 27 febbraio, e fino a revoca.

SINTESI METEOROLOGICA – Oggi, sabato 27 febbraio, fino al primo pomeriggio in prevalenza precipitazioni deboli sparse. Poi tendenti a diffuse a partire dai settori meridionali e parte dei settori occidentali. In intensificazione in serata, in particolare su fascia prealpina e parte dei settori occidentali.

Le precipitazioni potranno risultare in parte anche a carattere di rovescio. Neve inizialmente attorno a 900 metri, in lieve risalita in serata.

Domani, domenica 28 febbraio, precipitazioni diffuse fin dalla notte, piu’ insistenti su fascia prealpina. In possibile irregolare, temporanea attenuazione o in parte esaurimento dalla tarda mattina e nel corso del pomeriggio. Da meta’ pomeriggio riattivazione delle precipitazioni a partire da bassa pianura e Appennino e rapida estensione in serata ai restanti settori. Limite neve inizialmente attorno a 1100 metri, poi in rapida risalita attorno a 1400 metri in giornata. Le precipitazioni potranno risultare anche a carattere di rovescio.

In concomitanza alle diverse fasi di instabilita’ si avra’ una generale intensificazione della ventilazione a tutte le quote con venti da moderati a forti dai quadranti orientali, in particolare su Appennino, Pianura e Prealpi.

RISCHIO IDROGEOLOGICO-IDRAULICO – Si evidenzia un rischio idrogeologico-idraulico nell’Oltrepo’ pavese.

RISCHIO VENTO FORTE – Si evidenzia un rischio per vento forte sulle aree: Nord-Ovest (province di Como, Lecco, Sondrio e Varese), Pianura occidentale (province di Bergamo, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Monza e Brianza, Milano, Pavia e Varese), Oltrepo’ pavese, Pianura orientale (province di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova), Garda-Valcamonica (province di Brescia e Bergamo) e Prealpi centrali (province di Bergamo e Lecco).