Home Attualità Economia e Lavoro Confagricoltura, «l’agroalimentare come collante fra Nord e Sud»

Confagricoltura, «l’agroalimentare come collante fra Nord e Sud»

44
0

“L’agricoltura – ha detto il Presidente di Confagricoltura Milano Lodi, Mario Vigo (in foto) – ha unito il popolo italiano attraverso il lavoro dei campi quando questa era una fra le attività primarie della nostra penisola. Poi è arrivata la rivoluzione industriale e la popolazione ha iniziato a lasciare i campi per concentrarsi nelle città ma ha sempre tenuto aperto il “filo” alimentare con la terra di provenienza, qualunque essa fosse, con le sue tradizioni e i suoi valori. Più vicino ai giorni nostri c’è tutto l’ambito dei prodotti di qualità, dei record nelle filiere agroalimentari, della sicurezza e della tracciabilità degli alimenti. L’agricoltura, il made in Italy agroalimentare – ha proseguito Vigo – è stata sempre un elemento economico e sociale che ha fatto da collante nei rapporti fra Nord e Sud; fra le diverse culture e fra i differenti territori: un linguaggio che ha trovato nella Dieta Mediterranea il riconoscimento planetario dei diversi cibi prodotti in Italia: dal latte, ai formaggi; dalla verdura alla frutta; dal vino all’olio, tutto il mondo parla e si nutre di Italia. Ed è questo l’ambito che noi agricoltori di Milano Lodi e Monza Brianza vogliamo rimarcare ed esaltare il prossimo 17 marzo”.